il punto energetico impianti solari fotovoltaici. Fotovoltaico e solare a Ponzano Veneto, Preganziol, provincia di Treviso, Padova, Venezia, Veneto, Italia.

progettazione ed installazione di impianti solai ACS e fotovoltaici conveniente

impianti, energia solare, grutuito,manutenzione e lavaggio impianti fotovoltaici, fotovoltaici conveniente, solare termico per acqua calda sanitaria, pompa di calore altissima efficienza, pannelli solari termici, riscaldamento

Google Il punto energetico: pannelli solari e impianti fotovoltaici a Treviso e Venezia, riscaldamento elettrico e batterie fotovoltaiche

Il punto energetico: pannelli solari e impianti fotovoltaici a Treviso e Venezia, riscaldamento elettrico e batterie fotovoltaiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

I NOSTRI SERVIZI

     
      
 
 

Clicca sull'icona e richiedici un preventivo gratuito.

Nella pagina download, potete scaricare informazioni e schede tecniche riferite ai prodotti che utilizziamo

IL PUNTO INFORMA

KIT AUTOCONSUMO
ENERGY STORAGE
in questa pagina trovere tutte le informazioni per il Kit di autoconsumo "energy storage" applicabile per tutti i tipi di impianto.



ADEGUAMENTO IMPIANTO ALLA DELIBERA 243/2013/R/EEL

Il Punto energetico, effettua l'adeguamento dell'impianto Fotovoltaico, secondo l'attuale delibera 243/2013.
Chiamaci per informazioni e preventivi


LAVAGGIO MODULI E MANUTENZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

VERIFICA FISSAGGI E CABLAGGI DELL'IMPIANTO PER GARANTIRE UN EFFICIENZA OTTIMALE
LAVAGGIO IMPIANTI AZIENDALI CON MACCHINE AUTOMATICHE, E VERIFICA INSTALLAZIONE
Chiamaci al 0422-969955 o 0422493001 per un preventivo gratuito
Lavaggio e manutenzione del tuo impianto fotovoltaico nella provincia di Treviso e limitrofi


SOLAR CLEAN
LAVAGGIO PANNELLI E MANUTENZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Eseguiamo il lavaggio del tuo impianto fotovoltaico (privato o aziendale)  e la verifica dei fissaggi e connettori a prezzi concorrenziali
Richiedici un preventivo gratuito, guadagnerai il 10% di produttività del tuo impianto.

Inoltre vi invitiamo a guardare i robot per la pulizia WASHPANEL
con il quale Il Punto energetico collabora con soddisfazione. I Robot washapnel utilizzano acqua demineralizzata e osmotica per garantire una pulizia profonda.

28/03/2014
Imposte comunali, ecco perché il 2014 potrebbe essere un anno complicato
Il 2014 rischia di trasformarsi in un anno molto complicato e costoso.
Nella nuova iuc c'è il problema relativo alle aliquote tasi che i comuni possono elevare per la prima casa dall'1 per mille fino al 2,5 per mille, ma senza detrazioni fisse come avveniva con la vecchia imu. il rischio è che, scomparsa l'imu sull'abitazione principale, si finisca per pagare di più di quanto versato nel 2012 con l'imu, un fatto a cui si è cercato di rimediare con l'accordo trovato dai sindaci e dal governo letta, ora ereditato dal governo renzi nel salva-roma ter. si tratta di un accordo che prevede una "super-tasi", ovvero un'aliquota aggiuntiva dello 0,8 per mille che può portare al 3,3 per mille sulla prima casa o all'11,4 per mille (imu + tasi) sugli altri immobili, con possibili detrazioni per le abitazioni principali che producano "effetti equivalenti alla vecchia imu". ma su cosa ciò significhi esattamente c'è ancora poca chiarezza.
La uil servizio politiche territoriali ha sottolineato: "risultato del campione è che nel 37,5% dei comuni la tasi è più 'cara' dell'imu pagata nel 2012". secondo la uil, inoltre, la tasi penalizza i comuni virtuosi con l'imu, ovvero quelli che avevano scelto l'aliquota base del 4 per mille


17/03/2014
GSE: RILEVAZIONE DATI OPERATORI

l GSE, come stabilito dal Decreto Ministeriale 14 gennaio 2012, rileva annualmente i dati di produzione e potenza:
   di tutti gli impianti fotovoltaici;
   di tutti gli impianti diversi dai fotovoltaici con potenza non superiore a 200 kW.
I risultati della rilevazione sono utilizzati anche per verificare il grado di raggiungimento degli obiettivi imposti all’Italia dalla direttiva 28/2009/CE.
Non sono tenuti a compilare il questionario tutti gli impianti incentivati con il Conto Energia poichè il GSE utilizzerà direttamente le informazioni presenti sui sistemi che gestiscono l’incentivazione.
Il GSE ha predisposto un apposito sistema informativo (SIAD) per la raccolta dei dati.
Per accedere alla rilevazione dei dati e per avere informazione: http://www.gse.it/it/Statistiche/RilevazionedatiOperatori/Pagine/default.aspx

26/02/2014
SABATINI BIS PER IL FOTOVOLTIACO

Il 24 gennaio 2014 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la "Legge Sabatini BIS", che istituisce un nuovo strumento per migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (PMI) e può essere di interesse per le aziende che vogliono installare un impianto fotovoltaico. In particolare, a partire dal 31 marzo 2014 sarà possibile per le PMI presentare le domande per la richiesta di finanziamenti e contributi per investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, attrezzature e beni strumentali di impresa.
Il beneficio può essere riassunto in due elementi chiave:
ottenere un contributo pari all’ammontare degli interessi, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per cinque anni;
beneficiare della garanzia del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese, fino all'80% dell’ammontare del finanziamento.


24/02/2014 (fonte:edilportale)
RINNOVABILI NUOVI EDIFICI:
L'OBBLIGO DEL 35% SCATTA NEL 2014

L’obbligo di dotare gli edifici nuovi e quelli sottoposti a ristrutturazioni rilevanti di impianti di produzione di energia che ne producano almeno il 35% da fonti rinnovabili scatta da quest’anno. Le percentuali di rinnovabili da utilizzare negli interventi restano quindi quelle indicate dagli scaglioni temporali previsti dal Decreto Legislativo 28/2011:
- il 20% per le richieste di titolo edilizio presentate dal 31 maggio 2012 al 31 dicembre 2013;
- il 35% per le richieste di titolo edilizio presentate dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2016;
- il 50% se il titolo edilizio è rilasciato dal 1° gennaio 2017.
Il mancato rispetto delle percentuali causa il diniego del titolo edilizio.

Inoltre i pagamenti con moneta elettronica dovranno essere obbligatoriamente accettati a partire dal 30 giugno 2014.
Si ricorda che l’obbligo del Pos è previsto dal DL 179/2012, convertito nella Legge 221/2012 ed è stato disciplinato dal DM 24 gennaio 2014, che entrerà in vigore il 26 marzo 2014. L’obbligo di accettare la moneta elettronica si applica ai pagamenti per l’acquisto di prodotti o la prestazione di servizi di importo superiore a 30 euro.


16/12/2013
FOTOVOLTAICO E AUTOCONSUMO (tratto da: www.qualenergia.it)

L’adozione di sistemi di accumulo può comportare inoltre degli ulteriori vantaggi, principalmente legati ad una maggiore autosufficienza energetica e alla possibilità di fronteggiare periodi di black-out più o meno lunghi.
La percentuale di energia autoconsumata, rispetto al totale prodotto, dipende ovviamente da molti fattori, alcuni dei quali non noti, primo fra tutti il profilo di carico dell’utenza. In linea di massima però, considerando un’utenza domestica media, per mezzo dell’accumulo è possibile portare l’energia autoconsumata anche a livelli del 60-70%.
Qualenergia, propone uno speciale tecnico sui sistemi di accumulo; è possibile scaricare lo speciale attraverso il sito di qualenergia o in
download.

26/07/2013

IL NUOVO SCAMBIO SUL POSTO

Con delibera 570/2012/R/efr del 20 dicembre 2012, l’Autorità ha introdotto le nuove regole che governeranno il meccanismo dello Scambio sul posto a partire dal 1° gennaio 2013.
I coefficienti sono calcolati in media nazionale in base allo sfruttamento dello scambio sul posto.
La nuova disciplina, va ad abrogare e sostituire la delibera ARG/elt 74/08, che finora ha rappresentato il testo di riferimento per lo Scambio sul posto e che dal 2013 rimarrà valida solo ai fini del calcolo del conguaglio dell'anno 2012. Va precisato che la nuova disciplina si applica anche a tutti gli impianti già in esercizio.


estratto regole applicative SSP 2013
GSE regole applicative SSP


CONSIGLI
IN EVIDENZA

LAVAGGIO MODULI E MANUTENZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI
VERIFICA FISSAGGI E CABLAGGI DELL'IMPIANTO PER GARANTIRE UN EFFICIENZA OTTIMALE
LAVAGGIO IMPIANTI AZIENDALI CON MACCHINE AUTOMATICHE, E VERIFICA INSTALLAZIONE
Chiamaci al 0422-969955 o 0422493001 per un preventivo gratuito
Lavaggio e manutenzione del tuo impianto fotovoltaico nella provincia di Treviso e limitrofi
___________________________
QUANTA POTENZA PERDE UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO?

Senza adeguata manutenzione un impianto fotovoltaico può avere un calo medio di potenza tra il 10 e il 20%.
Spesso il problema di manutenzione ordinaria è vincolata dalla polvere che limita la produzione dell'impianto; una corretta manutenzione, per quanto possibile,può dare benefici quali:

  • continuità nell’erogazione di servizio svolto dall'impianto;

  • diminuzione dei rischi di danni irreparabili ai componenti;

  • riduzione dei danni economici in termini di mancata produzione;

  • controllo dei parametri relativi alla produzione ed ai parametri ambientali quali irraggiamento.

Il modo migliore è affidarsi a gente specializzata o utilizzare prodotti creati a tale scopo. Noi consigliamo un metodo più economico ed efficace che non solo aiuterà la pulizia dell'impianto fotovoltaico aumentandone il rendimento,  ma salvaguardia l'intero impianto idrico domestico.
La soluzione è un sistema di addolcimento dell'acqua che consente una pulizia profonda e priva di calcare e cloro, evitando accumuli di residui sull'intero impianto idrico e sulla superficie del modulo senza dover acquistare costosissimi prodotti specili evitando l'assorbimento di sostanze nocive nel terreno.

Chiedici un preventivo gratuito del sistema di addoclimento acqua MANTA

___________________________


Z-FLOR

Sistema di riscaldamento radiante fai-da-te, di faci applicazione, adatto per tutti gli ambienti.


___________________________

WASH PANEL
Sistemi automatici per il lavaggio di impianti solari fotovoltaici.
Il punto energetico s.r.l. vi consiglia questo sistema automatizzato di lavaggio e manutenzione dell'impianto fotovoltaico, una soluzione d'avanguardia che vi farà risparmiare tempo e fatica, utilissimo per i grossi impianti, è intuitivo di facile installazione.

Richiedici un preventivo
     
___________________________

LAMPADE A LED


Le lampadine Ledy sono l’alternativa alle lampade ad incandescenza e fluorescenti, rispettano l’ambiente, abbattono i costi e migliorano la qualità della luce; hanno 3 anni di garanzia con sostituzione lampada difettosa e 50.000 ore di vita.

Ogni 5 lampade acquistate  5% di sconto.

Richiedici un preventivo
___________________________

CALDAIE ETA a biomassa


Il punto energetico vi invita a conoscere i  sistemi di caldaie ETA a biomassa, efficienti e completamente automatizzate sia in combustione che in pulizia, garantendo un rendimento costantemente ottimo.

Richiedici un preventivo


PUNTO RISPARMIO SOLARE



TOP100-SOLAR
Torna ai contenuti | Torna al menu